Image
Zoom

Comunicato stampa.

Merlo e Beria: Via Lattea, uniti per un progetto turistico percorribile e praticabile.

“In attesa delle nuove disposizioni nazionali e regionali, la Via Lattea deve presentarsi come un comparto territoriale unito, e in grado di convivere e di rendere possibile un turismo estivo ai tempi del Covid 19. Certo, sarà un turismo profondamente diverso rispetto a quello tradizionale ma proprio questo territorio può lanciare la sfida per la prossima stagione estiva ed invernale. E questo per un semplice motivo: tutti i comuni della Via Lattea hanno le caratteristiche paesaggistiche uniche per ospitare un turismo che rispetta le nuove prescrizioni e senza creare assembramento.

E quindi, un pacchetto di proposte e di iniziative che puntano alla riscoperta del territorio, del suo paesaggio, delle sue tradizioni culturali, delle sue specificità enogastronomiche, dei suoi prodotti e delle sue borgate. Iniziative e proposte che saranno declinate prevalentemente all’aperto e quindi nel pieno rispetto di tutte le normative.

Ma sarà, comunque sia, un progetto turistico compatto e omogeneo per tutta la Via Lattea. Un comparto che, di conseguenza, sarà competitivo con altre zone turistiche, altrettanto prestigiose e qualificate. Solo così la Via Lattea potrà confermare la sua specificità e la sua originalità nel mosaico turistico nazionale ed internazionale”.

Giorgio Merlo Sindaco Pragelato, Assessore Comunicazione Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea.

Maurizio Beria, Presidente Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea.

30 4 2020



Condividi su:

Contattaci per saperne di più

codice di controllo (necessaria la visualizzazione delle immagini)